Ultime dal rifugio

Benvenuto nel Rifugio dei Conquerors, il sito dei GdR, l'unico clan storico di AoC

Per iscriverti al clan
Clicca qui

Le migliori rec di AoC su:
Canale Youtube di Voobly


Guardiani del Rifugio

GdR FomaLechHane
GdR Grifiss
GdR Bigdemonskull
GdR Magico Vento
GdR Obiwan
GdR Attila
GdR DarkDr4gon
GdR Ka91
GdR Quoll
GdR Kyo
GdR ThePain
GdR Tiberius
GdR Hispanico
GdR DarkJack

Ultime dal Forum

Tutto tace
[GdR]FomaLechHane > 12-June-2017 11:48:12

APP PER TELEFONI
[GdR]Kyo > 28-March-2017 7:37:28

Richiesta d'inscrizione
[GdR]Grifiss > 3-November-2016 23:49:03

proposta
[GdR]Kyo > 11-March-2016 15:26:11

Best Of 9: Grfiss vs Obiwan
[GdR]Obiwan87 > 1-March-2016 21:08:01

Classifica Voobly

AoC Community

Strategie

Strategie

Tower Rush


Questa strategia e' tra le armi piu' letali dell'eta' feudale ! Consente di fermare l' economia dell'avversario non facendogli neanke raggiungere l'eta' dei castelli ! Questa strategia dev' essere attuata molto presto , arrivando in eta' feudale in circa 10':30'' con 24 - 25 cittadini (23 - 24 + scout) .

Usate il vostro scout per cercare pecore e per individuare le miniere e le falegnameria nemiche ! Mandate i primi 15 cittadini al cibo (seguendo quest ' ordine : pecore , 2 cinghiali , cervi e poi bacche) e dal 15° al 20° cittadino alla legna facendogli costruite 2 falegnamerie ( per migliorare il movimento dei vostri cittadini) e un mulino ; infine il 21 , 22 e il 23 cittadino mandateli ai cervi o alle bacche !

Fatto cio' , cliccate per passare all'eta' feudale ! Nel frattempo tutti i cittadini dei cervi e dei cinghiali dovrete dividerli cosi : tre alla miniera d'oro , tre alla pietra , due verso le terre nemiche e tutti gli altri alla legna ! Dovrete lasciare solo tre cittadini alle bacche !

I due cittadini , diretti verso il nemico , dovranno aver costruito un alloggiamento prima che si sia passati all'eta' feudale !

Giunti in eta' feudale ,tutti i primi cinque cittadini che usciranno dal cc dovranno andare alle bacche e poi ai campi ; i successivi dovranno dividersi in questo modo : 3 all'oro , 3 alla pietra , e 5 alla legna ! Sviluppate gli upgrade delle falegnameria, del mulino , dell' oro e della pietra ; non dimenticandovi quelli del fabbro riguardanti gli arcieri e la fanteria. Dopo tutto cio' , potrete passare all'eta' dei castelli , sempre se la partita non sia gia' finita !

Torniamo all'alloggiamento che e' stato costruito appena varcata l'eta' feudale , dove i due cittadini dovranno costruire subito 2 aree di tiro con l'arco e sfornare 7 - 8 arcieri a testa ! Appena avrete raggiunto questo numero , con l'aggiunta di qualche fanteria , dirigetevi verso la falegnameria o miniera d'oro del nemico e costruite la prima torre lontano dalla struttura nemica ( riempitela con 5 arcieri) che sara' poi utile per difendere la seconda torre che dovra' essere costruita sotto l'edificio nemico !

Le torri devono comunque essere costruiete ad una distanza che le permetta di difendersi a vicenda !!

Distrutta la falegnameria o la miniera d' oro , passate subito all'altra costruendo nuove torri sempre vicine l'un l'altra e continuate a sfornare arcieri e fanteria ( utilizzatela per abbattere costruzioni o uccidere la fanteria avversaria ! In questo modo arrivere ben presto a costruire le prime torri sotto il cc nemico e avrete la vittoria in tasca !! Buona giocata !!

 


 

Klew


Il Kidd's Lightning Eagle Warriors (Klew) vi porterà a fare un attacco di EW e passare all'Età dei Castelli entro il 14° minuto di gioco...

CC = Centro Città
EW = Guerrieri Aquila


COMANDI

Scegliete i Maya: si possono usare pure gli Aztechi, ma consiglio maggiormente la civiltà dei Maya, in quanto i loro EW sono più potenti (grazie alla tecnologia riservata) e soprattutto iniziano con 4 abitanti e 50 unità di cibo in meno.

Appena inizia la partita cliccate subito il vostro CC e create 3 abitanti, e appena cliccato 3 volte il pulsante per la creazione degli abitanti del villaggio, immediatamente sviluppate il telaio. In questo modo il telaio vi si svilupperà prima della creazione degli abitanti, ed appena finito lo sviluppo, comincerà automaticamente la creazione dei 3 abitanti messi in coda prima: questo vi farà risparmiare qualche prezioso secondo di gioco.
Per fare prima si può tranquillamente cliccare (appena iniziata la partita) i tasti H CCC (H per andare nel CC, e CCC per creare 3 abitanti), e subito dopo il pulsante del telaio...

Ora veniamo a noi: questo è un gioco di velocità. I Maya partono con 4 abitanti (e di conseguenza con 50 unità di cibo in meno), per questo è importante sviluppare prima il telaio (visto che nel limite di popolazione vi abbiamo già 5/5). Dopo aver dato il comando precedente (sviluppo telaio + creazione abitanti) prendete subito 3 abitanti e fategli costruire una casa, ed al 4° abitante fategliene fare un'altra.

Con il vostro EW esplorate il vostro territorio: l'obbiettivo principale è trovare le pecore. Continuate ad esplorare in modo da poter trovare pure i 2 cinghiali, ed in buona speranza di un gruppetto di selvagina...

I primi 3 abitanti, quando hanno finito casa, fategliene fare un'altra in modo d'avere un totale di 3 case. Il primo/ i primi che finisce/ finiscono la casa mandatelo a prendere il cibo dalle pecore trovate. Una volta fatte tutte le case, mandate tutti e 4 gli abitanti dalle pecore, e con il vostro EW continuate ad esplorare il territorio.

Adesso fate esattamente come segue.

  1. I primi 7 abitanti (ovvero quando la popolazione raggiunge 7/20) mandateli alle pecore.
  2. 8° e 9° abitante alla legna!
  3. 10° fino al 18° tutti al cibo: usate i 2 cinghiali, ma non la selvaggina (per cacciare i cinghiali mandate un abitante a sparargli un paio di freccie, poi fatelo tornare al CC: il cinghiale lo inseguirà infuriato ed allora (una volta che è arrivato al CC) con 5 o 6 abitanti colpitelo fino a farlo morire. In questo non danneggerete nessun abitante se non un po' il cacciatore primario).
  4. Al 12° abitante fategli costruire il mulino vicino ai cespugli di bacche.
  5. Non costruite fattorie: usate tutte le risorse a disposizione pèer il cibo al di fuor che cervi e fattorie...
  6. Non appena avete raggiunto 100 unità di legna (dopo la costruzione del mulino) prendete uno dei 2 taglialegna e fategli costruire una falegnameria affianco ad un boschetto.
  7. 19° e 20° abitante alla legna!
  8. Ora avete raggiunto il limite della popolazione. Aspettate le 500 unità di cibo, ed appena le avete cliccate il tasto per passare all'età Feudale. Dovreste riuscirci entro 8.00", al massimo 08.30"...


Ora siamo messi così: 1 EW che esplora, 4 taglialegna e 15 addetti al cibo.

Mentre sta passando alla seconda Era, prendete 2 gruppetti di 4 abitanti dedicati alla raccolta del cibo (totale: 8 abitanti), e mandateli separatamente (intendo a gruppi) a cacciare un cervo lontanto che sia! Non costruite nessun mulino vicino alla selvaggina! Tutto il resto deve andare normalmente...

Il gioco ora si fa più veloce.
Appena passati all'età feudale, prendete 2 addetti al cibo (non quelli ai cervi) e fategli costruire un mercato.

Intanto quelli della selvaggina stanno tornando con la carne: appena depositano la carne nel mulino o nel CC non fateli tornare ai cervi, perchè ora che riportano la carne saremo già nel passaggio per l'età dei Castelli. Perciò rimandateli alle altre fonti di risorse (pecore e cespugli di bacche).

Con l'EW dovreste aver scovato la base dell'accampamento nemico.

Una volta che il mercato è costruito, rimandare i 2 abitanti costruttori a prendere cibo. Ricordatevi di non costruire fattorie. Ora dal mercato vendete tutta la vostra pietra. Sì, esattamente, non scherzo. Vendetela, è ok!

Appena avete ancora 150 unità di legname prendere tutti e 4 i taglialegna e fetegli fare il fabbro. Dovreste riuscire a farlo entro 11.30", massimo 12.00". A questo punto avete 800 unità di cibo e 231 di oro (vi ricordate la pietra venduta al mercato?).

Cliccate il pulsante per passare all'età dei Castelli, dovreste riuscirci entro 12.00" o  12.30", al massimo 13.00". Vi passerà alla terza Era fra il 14° ed il 15° minuto di gioco.

Ma ora è giunto il momento di dare una sistemata all'economia... Fate come segue nel tempo mentre passa d'età:

  1. Prendete 4 abitanti dal gruppo del cibo: questo è il momento buono per andare a cacciare il 3°-4° cervo.
  2. Prendete 2 abitanti "completamente sani" e fateli marciare verso la città nemica facendogli costruire alcune case durante il loro percorso.
  3. Mandate ogni altro abitante alla legna: lasciatene 6 al cibo (4 che sono andati a prendere il 3°-4° cervo, altri 2 alle bacche o alle pecore)
  4. Appena avete raggiunto 100 unità di legname, prendete 4 taglialegna e mandateli a costruire un'area mineraria affianco ad una fonte d'oro. Una volta finito, questi devono prendere l'oro...
  5. I 2 abitanti dovrebbero essere arrivati davanti alla città nemica (non andate troppo vicino) entro 13.30"-14.00" avendo costruito 2-3 case (al momento bastano). Ora fategli costruire immediatamente gli alloggiamenti militari.
  6. Fra 14.00" e 15.00" si è passati all'età dei Castelli.


Ora, create altri 3-4 abitanti e cominciate a mandarne 2 alla legna e 2 al cibo. Nel frattempo cominciate a creare EW dagli alloggiamenti, ed impostateli tutti con "atteggiamento difensivo": in questo modo staranno alla larga dai CC nemici ed altri edifici pericolosi.

Appena ne avete 6-8 fate un primo attacchino: colpite gli abitanti possibilmente lontani dal CC. Mantenetevi alla larga da eventuali torri e CC nemici...
Se avete eccessi di cibo sviluppate gli scudieri (aumentano la velocità degli EW) e delle tecnologie al fabbro per la fanteria.

Con i 2 abitanti rimasti agli alloggimaneti, fategli costruire ancora 1-2 alloggiamenti (l'un a fianco dell'altro), e delle case. Continuate a produrre EW, di conseguenza serve più oro. Create altri abitanti e mandateli all'oro: poi a seconda dei bisogni (se c'è un calo di legna, create abitanti e metteteli taglialegna, ecc.).

Espandete il vostro impero sud-americano e continuate a danneggiare l'economia del nemico. È importante prendere di mira gli abitanti del villaggio nemici, e non semplici costruzioni nemiche come case che si possono tranquillamente ricostruire...

Con i 2 costruttori create un laboratorio d'assedio; e da qui fate i mangani. Questi permettono di poter colpire il CC nemico senza essere presi dalle freccie. Ma è meglio tenere a fianco dei mangani alcuni EW per sicurezza...

E così dicendo, continuate a costruire case, creare abitanti ed EW (ricordatevi di prendere anche la pietra, una volta che le cose cominciano ad andare bene)...

Ora potete sbizzarrirvi su tutto ciò che viene in mente: se volete creare arcieri, fateli! Se volete costruire torri attorno al campo nemico per circondarlo come un Tower Rush fatelo... Il Klew è riuscito! Il nemico non ha più scampo.
Ora fate ciò che volete!!
Ancora complimenti per la riuscita di questa tremenda strategia aggressiva.


AVVERTIMENTI

- Il Klew funziona SOLO UNICAMENTE sulle mappe di terra.
- Se non avete ancora ben preso la mano nel giocare a The Conquerors non usate questa strategia...
- Non vi spaventate se non riuscite a passare all'età dei castelli al 14° minuto al primo tentativo di Klew.

 


 

Douche


Il Douche ' una strategia usata per gli 1 vs 1 ! E' capace di sconfiggere il nemico all' eta' medievale facendogli una vera e propria doccia di frecce !
Per usare questa strategia , dovrete prendere i persiani in quanto il loro cc ha doppia resistenza ai colpi ( che sara' un vantaggio di enorme importanza !) .

Ordine di sviluppo :

  1. 1 , 2 , 3 cittadino : costruire 2 case e poi alle pecore
  2. 3 cittadino : costruire altre due case
  3. Sviluppo del telaio
  4. Usate lo scout per trovare le pecore ed il cc nemico
  5. 4, 5 , 6 , cittadino : alle pecore e poi : (in ordine : cinghiali , cervi e bacche)
  6. Dal 7 al 20 cittadino : alla legna

 

Appena arrivate al 20 cittadino , radunate 15 cittadini e dirigetevi verso il cc nemico , quei pochi che rimangono al villaggio , fateli continuare tranquillamente l'econoimia dividendoli tra cibo , legna e in seguito anche all'oro.

Una volta arrivati nella base nemica , distruggete il vostro cc e ricostruitelo nelle vicinanze della base nemica ad una distanza di 6 tessere ! Una volta costruito , metteteci dentro tutti i vostri abitanti e colpite dal vostro cc tutti gli abitanti nemici diretti verso il loro cc . A questo punto voi siete in vantaggio perche' il vostro cc ha il doppio di resistenza ai colpi rispetto al loro !

Durante l'attacco producete altri cittadini e fatene uscire uno per costruire alloggiamenti ed una miniera d'oro per poi mandateci 3 cittadini ! Quando il loro cc sara' abbattuto , fate uscire i vostri cittadini e mandateli insieme alla fanteria contro i pochi cittadini nemici sopravvissuti !! Continuate a creare milizie e cittadini finche' il vostro nemico non si sia arreso !!

 


 

Fast Castle


Questa strategia vi permette di raggiungere l'eta' dei castelli tra 16'.00 - 17':00 per poi poter attaccare al 21':00 minuto con fanteria scelta e fanteria leggera , ma puo' essere attuata anche con altre unita' .

Ordine di costruzione :

  1. 1 , 2 , 3 cittadini : costruire due case e poi alle pecore e fategli costruire in seguito un mulino
  2. 3 cittadino : costruire altre due case e poi alle pecore
  3. Scout : cercare le pecore ed il territorio nemico
  4. Sviluppo telaio
  5. Da 4 al 12 cittadino : alle pecore e poi (insieme ai primi tre )in ordine : cinghiali , cervi ed infine bacche . Mi raccomando seguite quest ' ordine che vi dara ' dei vantaggi non ininfluenti !
  6. Dal 13 al 20 cittadino : alla legna costruendo anche piu di una falegnameria in modo che i cittadini possano muoversi velocemente !
  7. 21 e 22 cittadino : al cibo
  8. 23 , 24 e 25 cittadino : alla costruzione di una miniera e alla successiva raccolta di oro
  9. A questo punto , passate all ' eta ' feudale

 

Giunti in eta ' feudale , sviluppiano il mulino e se sono gia' finite la bacche , coltiviamo i primi campi . Fatto cio' , prendiamo 4 o 5 cittadini tra legna e cibo e facciamogli costruire una fanteria , un 'area di tiro con l'arco ed un fabbro e poi mandiamoli immediatamente al loro precedente lavoro .

Non creiamo case e appena abbiamo raggiunto 800 di cibo e 200 di oro , passiamo all' eta' dei castelli . Durante il passaggio , costruiamo un'altra area di tiro con l'arco e sviluppiamo la falegnameria , la miniera e gli upgrade della fanteria scelta e di quella leggera nel fabbro , incominciando a sfornare le milizie .

Giunti all' eta' dei castelli ( tra il 16': 00 e il 17':00 minuto) , costruiamo immediatamente un laboratorio d'assedio per sfornare due o tre arieti e nel frattempo cerchiamo di sviluppare la nostra economia creando nuovi cittadini prima verso la legna e poi verso i campi e successivamente verso la miniera d'oro .

Appena abbiamo un buon gruppo fanteria scelta unito anche ad un cospicuo numero di quello della fanteria leggera , mandiamoli dal nemico e copriamo i nostri tre arieti che si dirigono verso il loro cc !

Nel frattempo inviamo due o tre dei nostri cittadini a costruire nuovi alloggiamenti , aree di tiro con l'arco e laboratori d'assedio vicino alle terre nemiche e continuiamo a mandare gruppi di fanteria scelta e fanteria leggera verso il nemico !

Se avrete applicato bene questa strategia , metterete l'economia del vostro nemico in ginocchio e riuscirete a sconfiggerlo !

Questa strategia ha pur sempre dei rischi , quindi non demoralizzatevi se le prime volte collezionerete solo sconfitte ! Se applicata bene , risulta molto incisiva !! Buona fortuna !

 


 

Monk Rush


Il monk rush e' forse una delle piu' rischiose strategie da attuare , ma certamente e' la piu' stravagante ! E' chiaro che per attuare questa tecnica bisogna essere dei veri esperti di age ed avere anche un po' di fortuna (che non deve mancare mai !) .

Per questa strategia , utilizzate i saraceni che hanno alcuni bonus sulla pietra che dovranno essere sfruttati nell' eta' feudale per consentire di poter passare piu' in fretta all'eta' dei castelli !

Ordine di sviluppo :

  1. 1 , 2 , 3 , cittadino : costruire due case e poi alle pecore
  2. 3 cittadino : alla costruzione di altre due case
  3. Scout : ricerca di pecore e del territorio nemico
  4. 4 , 5 , 6 cittadino : alle pecore e poi (in ordine) : cinghiali , cervi e bacche con la costruzione di un mulino
  5. Sviluppo telaio
  6. Dal 7 al 11 cittadino : alle pecore e poi ai cinghiali , cervi , e bacche
  7. Dal 12 al 15 cittadino : alla legna con la successiva costruzione di una falegnameria
  8. Dal 16 al 20 cittadino : ai cinghiali , cervi e bacche
  9. Passaggio all' eta' feudale

Durante il passaggio , mandare tre cittadini del cibo a produrre pietra, costruendo una miniera e altri quattro alla produzione di legna .

Raggiunta l' eta' feudale (in circa 10':00''minuti), non bisogna sfornare alcun cittadino , ma costruire immediatamente un mercato , vendere la pietra raccolta scambiandola con cibo e oro e attendere di avere le risorse per la seconda costruzione utile per il passaggio all ' eta ' dei castelli !

Poco prima che il passaggio di eta' sia completo , mandiamo due cittadini nelle terre nemiche (che ci serviranno , quando saremo in eta' dei castelli , a costruire due monasteri)

Appena siamo in eta' dei castelli ( circa al 15':00'' minuto ) sforniamo subito cittadini e mandiamone sei all' oro e tutti gli altri al cibo e alla legna e alla pietra !

Appena abbiamo un gruppo di quattro monaci dirigiamoci verso il nemico e cominciamo a convertire tutte le sue unita' , comprese le sue strutture ! Nel frattempo sviluppiamo tutti gli upgrade del monastero e cerchiamo di difendere i monaci con qualche arciere.

Ma continuiamo a sfornare nuovi monaci. Durante l'attacco bisogna cercare in tutti i modi di rendere il proprio villaggio sicuro da improvvisi attacchi del nemico , magari costruendo qualche torre nei punti piu' vulnerabili come ad esempio vicino alla falegnameria o alla miniera d'oro , in modo tale che l'economia possa svilupparsi senza alcun problema !

Questa tecnica e' molto difficile da attuare e si punta molto sulla sorpresa ... Quindi cercate di arrivare all'eta' dei castelli il prima possibile , altrimenti diventerete solo " carne morta " per il vostro nemico !! Buona fortuna !

 


 

Feudal Rush - Arcieri


Il feudal rush è una tecnica utilizzata dagli inters e dagli experts nelle partite su mappa di terra abbastanza aperte (es. arabia, green arabia, mongolia, altopiano, continentale, etc etc). Questa tecnica consiste nell’attaccare l’avversario non appena si passa in feudale con le prime unità militari intorno al 12° -13° minuto di gioco in modo da disturbare la sua economia e guadagnare un vantaggio incolmabile nelle ere successive.

L’attacco può essere realizzato con le varie unità militari disponibili in feudale oppure da una combinazione mista di queste. Analizziamo ora l’attacco con gli arcieri realizzato con la civiltà maya su mappa green arabia (la migliore per questo tipo di tecnica).

Naturalmente può essere realizzato anche con altre civiltà come quella bretone, mongola, celta o altre civiltà che hanno buoni arcieri o bonus economici rilevanti. Vediamo la tecnica nel dettaglio:

  1. Allo start si lancia immediatamente il telaio dal CC e si seleziona l’eagle per esplorare in cerchio la zona d’ombra vicina al CC alla ricerca delle prime 4 pecore (è importante numerare l’eagle per richiamarlo velocemente).
  2. Allo stesso tempo si mandano 2 villici a costruire una casa nella zona d’ombra e l’altro a costruire una seconda casa mentre il quarto esplora nella parte opposta dell’eagle per accelerare l’individuazione delle prime 4 pecore. Terminato il telaio si lancia la sequenza dal centro Città HCCC per creare i primi tre villici.
  3. Una volta trovate si mandano il più vicino possibile al CC e i primi sei villici disponibili consumeranno una pecora alla volta. E’ importante creare le aree di raccolta (miniere, falegnamerie, mulini) sempre il più vicino possibile alle risorse per accelerare i tempi di raccolta.
  4. Il 7° villico costruisce una falegnameria e i successivi 4 vanno alla legna per un totale di cinque, l’ultimo prima di andare alla legna costruisce una casa. L’eagle intanto dovrebbe aver trovato quanto meno un cinghiale e altre 2 pecore da avvicinare al CC.
  5. Il 12° villico costruisce il mulino vicino alle bacche dove saranno inviati anche i successivi 2 villici.
  6. Il 15° villico attirerà il primo cinghiale al CC dove sarà ucciso dai villici ricordandosi sempre di tenere in movimento lo scout per trovare le ultime 2 pecore (il cibo su questa mappa è composto di 2 cinghiali, 8 pecore, 4 cervi e le bacche).
  7. Il 16°-17° villico creano 2 fattorie nei pressi del CC mentre il 18° fa una casa e poi attira il secondo cinghiale al CC. Nel frattempo, trovate tutte le risorse, si manda l’eagle alla ricerca della base avversaria cercando di trovare le risorse da attaccare in feudal.
  8. I successivi 4 villici vanno mandati sulle pecore rimaste mentre il 23°24° villico in aggiunta all’ultimo cinghiale. A questo punto si dovrebbero avere le risorse necessarie per lanciare l’età feudale.
  9. Non appena lanciata la feudal si mandano 4 villici (che erano alle pecore), all’ oro con la costruzione della relativa miniera. Tutti gli altri, tranne tre che finiscono le pecore, vanno inviati alla raccolta della legna. Contemporaneamente uno di questi crea l’alloggiamento e altri tre villici vengono inviati nei pressi della base nemica.
  10. Appena in feudale i 3 villici costruiranno due arcierie nei pressi del campo nemico e dal CC cominciate la produzione di villici che manderete alla legna e un paio all’oro.
  11. Siete in età feudale e il vostro obiettivo attuale sarà creare il più velocemente possibile villici per una buona economia e contemporaneamente attaccare i centri di raccolta nemici.
  12. I villici creati in feudale andranno dislocati nei centri di raccolta, legno e cibo, secondo le necessità. Contemporaneamente con gli arcieri si inizia a disturbare il nemico alla legna, alle bacche ed eventualmente all’oro e alla pietra. Facendo attenzione a non perdere le unità militari poiché l’obiettivo e solo di disturbare l'economia nemica e non di batterlo direttamente in feudale.
  13. Potrebbe essere utile a questo punto, o anche un po’ prima, creare delle palizzate di protezione per evitare il contro-attacco nemico continuando sempre a creare villici ininterrottamente. Se l’avversario è ostico costruire una torre in campo nemico e mettere tre villici alla pietra in modo da creare torri di attacco e di difesa supportate dagli arcieri.
  14. Se gli arcieri muoiono rimpiazzarli velocemente con altri e non appena si hanno le risorse costruire il fabbro e fare oltre agli upgrades economici (ascia bipenne dalla falegnameria e giogo dal mulino) anche gli upgrades di difesa e di attacco degli arcieri.
  15. Continuate sempre a tenere sotto pressione costantemente il vostro avversario creando a ripetizione arcieri e villici dal Centro Città.
  16. Non appena si hanno le risorse necessarie (800 cibo, 200 oro) lanciate la castle age, un buon tempo è intorno ai 23-24 min.
  17. Appena lanciata la castle create altri 2 alloggiamenti e una arcieria in campo nemico. Raggiunta la castle age riprendete la produzione di villici e create eagles da ciascun alloggiamento. Riprendete gli attacchi con eagles e fate di nuovo il potenziamento della arcieri in balestrieri e l’upgrade dell’anello per la precisione di tiro.
  18. A questo punto se il vostro avversario non risponde agli attacchi potete chiudere il game continuando a creare eagles e arcieri e un paio di laboratori d’assedio nei pressi del suo accampamento attaccando il/i centri città con arieti e eagles.
  19. Invece se l’avversario gode ancora di ottima salute continuate a fare raid cercando di guadagnare tempo per raggiungere in anticipo l’imperial age. A questo punto con un castello e un paio di trabucchi dovreste chiudere il game. Naturalmente nella realtà ci sono un'infinità di variabili che saranno apprese di volta in volta dal giocatore con la cosiddetta esperienza sul campo di battaglia. Ad esempio se in feudale l’avversario risponde con scout e/o fanteria leggera è opportuno attaccarlo con una combinazione di arcieri e picchieri/fanteria leggera.


Un grande consiglio che posso dare è quello di non imparare solo le tecniche di gioco ma anche di conoscere al meglio tutte le unità militari e le rispettive contro-unità di TC.  Importante è anche conoscere tutti i bonus militari ed economici d’ogni civiltà per stabilire quali unità sono più vantaggiose ed efficaci da utilizzare di volta in volta. Infine per rendere il gioco più veloce e preciso è indispensabile anche imparare ad usare tutte le hotkeys del gioco presenti sulla tastiera del PC.
Strategia fornita da GdR_Wolverine.

 


 

Flush


Per cominciare il Flush è una tattica attuata soprattutto nei 1vs1, o anche in partite più grandi anche se non sempre ha lo stesso effetto, ma soprattutto nelle mappe in cui chiudersi risulta difficile (tipo Arabia) e che quindi non si può attuare l’FC o con grandi difficoltà , e il suo obiettivo è quello di riuscire a passare in poco tempo dall’Età dell’Alto Medioevo all’Età Feudale poter così invadere il nemico con molti esploratori a cavallo, oppure con fanterie scelte e lancieri, oppure ancora con arcieri e fanterie leggere, o delle combinazioni a vostro piacere, ricondando però di creare soldati secondo come avete impostato la raccolta delle risorse. Altro vantaggio che vi ritroverete ad avere sono le torri d’osservazione e il fabbro. La prima può essere utile da piazzare vicino al nemico, per esempio vicino alla falegnameria nemica in modo che i vari abitanti vengano ammazzati tutti o comunque dobbiate far rinunciare al nemico parte delle proprie risorse, noterete come accumulando molta pietra vi tornerà utile da effettuare, riuscendo ad emarginare il nemico dalle proprio risorse, soprattutto l’oro e la pietra.

L’obbiettivo in effetti è questo, togliere al nemico risorse in maggior quantità e renderlo debole, in modo che voi possiate passare con facilità all’Età dei Castelli e finirlo con un rush di cavalieri e qualche macchina da guerra, o più semplicemente con la psicologia, spesso infatti in nemico non avendo oro e pietra ed essendo limitato a pochi spazi si sente orami perso molto prima che lo sia veramente. Quasi sicuramente comunque sarebbe morto, ma di sicuro vi avrebbe fatto perdere altre risorse.

Non sempre c’è bisogno di torri per la riuscita del tutto, solo che è meglio…
Per attuare il flush bisogna seguire delle regole abbastanza precise, se poi non le seguite identiche non tutto è perduto…. anzi potreste persino migliorarlo.
Comunque l’idea centrale non deve cambiare; cioè quella di fare più o meno 24 abitanti nel minor tempo possibile e sfruttare le pecore ed entrambi i cinghiali che trovate vicino a al vostro Centro Città. Ovviamente non sempre si riesce a fare la stessa cosa uguale, quindi questa è solo una traccia da seguire, su cui basarsi per poi estrapolare il proprio flush, mettendoci il proprio tocco personale; infatti, una volta passati all’età feudale sta a voi decidere cosa fare con i nuovi e vecchi abitanti. . . . mandarli a legno e cibo significa che volete scout, fanterie leggere e lancerei…… Mandarne a oro, legno e cibo significa arcieri e fanterie scelte…. dipende anche dalla civiltà che siete ovviamente, quindi ognuno di voi potrà mettere il suo tocco al proprio Flush.

Come noterete fare gli esploratori a Cavallo diventi molto utile, perché potrete mandarli velocemente nel nemico, hanno ampio campo visivo e quindi vedono se arrivano nemici, e inoltre hanno un ottimo attacco (3 + 2) e se ci aggiungete Fabbro e Purosangue (nella Scuderia) otterrete un esploratore a cavallo con 65 di vita, 6 di attacco totale e una corazza normale di 1 e una corazza alle frecce di ben 3, ottima per poter reggere per un po’ ai colpi di Torri di osservazione o di arcieri e fanterie leggere. Noterete però che quelli che contrastano i nostri esploratori a cavallo sono i lancieri; queste fanterie sono deboli se vanno contro altra fanteria, ma quando finiscono contro cavalleria in generale fanno molti morti. Ricordatevi che comunque sono a piedi e quindi più lenti di voi e potrete scappare quando volete, evitando gravi perdite.


Dei piccoli avvertimenti:

  1. Quando fate Flush cercate di togliere soprattutto oro, perché è con questo che il nemico potrebbe rispondervi, andando all’Età dei Castelli e creandosi cavalieri, troppo più potenti in confronto ai vostri esploratori a cavallo.
  2. Quando fate le Torri è consigliabile murarle attorno con delle palizzate o persino mura di pietra (anche se è un po’ uno spreco di pietra) in modo che il nemico debba distruggere prima le mura e poi avrà anche meno sbocchi per cui arrivare a colpire la Torre e voi avrete tutto il tempo per poter così radunare un po’ di uomini e mandarli ad uccidere gli uomini che stanno attaccando la Torre.
  3. Sempre sulle torri vorrei consigliarvi di fare il fabbro adeguatamente con Impennaggio (costo 100 di cibo e 50 di oro) in modo che la vostra torre abbia +1 di gittata; inoltre vi consiglio di fare anche, una volta che sarete all’Età dei Castelli, di fare anche Freccia con punta in metallo (costo 200 di cibo e 100 di oro), oltre anche a sviluppare la vostra Torre facendo nell’Università le Feritoie (costo 200 di cibo e 200 di pietra), Muratura (costo 150 di cibo e 175 di legname) e, ovviamente, anche Torre diGuardia (costo 100 di cibo e 250 di legname). In questo modo noterete che le vostre nuove Torri saranno molto difficili da tirare giù e il nemico sarà costretto ad usare arieti e catapulte e voi potrete intanto fortificare voi stessi e farvi eserciti sempre più grandi, oltre che passare poi all’Età Imperiale.
  4. Una volta che avrete piazzato delle Torri potrete anche piazzare costruzioni come Alloggiamenti militari, o delle Aree di tiro con l’arco, o delle Scuderie, o dei Laboratori d’Assedio. Tutto ciò serve per poter avere gli uomini non in meno tempo, semplicemente già sul posto, che non debbano fare tutta la strada tra voi e il nemico.
  5. Un’altra costruzione che potrete fare vicino al nemico molto utile è il Castello. Esso infatti è una costruzione molto robusta con ottimo attacco, che può creare unità speciali, adatta anche per essere presidiata (fino a 20 persone, ed è meglio metterci arcieri o abitanti, in modo che possa tirare più frecce) Come tutto và comunque rinforzata e potenziata con Fabbro e Università. Un affare del genere è molto più difficile da mandar giù in confronto alle normali Torrette, che sono distruggibili con 5 Cavalieri, il Castello non si fa distruggere neanche da 15 Cavalieri.
  6. Ricordatevi sempre in qualsiasi caso di tenere sempre a bada il nemico, non cercate lo scontro contro il suo esercito, ma andate direttamente ai suoi abitanti, in modo che non riesca ad accumulare risorse sufficienti.
  7. Un punto che è importante è quello che nelle partite dove ci sono più di 1 giocatore per parte, l’alleato del nemico potrebbe venire lui in casa vostra e darvele di santa ragione. Voi tenete sempre pronti dei Picchieri in modo che riescano a difendere il vostro territorio. Metteteli in gruppetti da 4 o più, sparsi per il vostro Impero.
  8. Ricordatevi sempre di esplorare con il vostro Esploratore a cavallo e all’inizio anche con le pecore.
  9. Un consiglio è quello di portarvi tre o quttro abitanti in modo che possano costruire Palizzate attorno alle risorse del nemico, come l’oro e la pietra. Ricordatevi che infatti il Flush serve soprattutto a questo, danneggiare l’economia del nemico, in modo che abbia difficoltà poi anche a riprendersi.

Ora guarda il game guida che è stato corredato e in cui sono aggiunte un paio di cose.

Il giocatore IV_Ancilla1 (l’altro giocatore IV_BaLroG_458 è solo un osservatore) ha effettuato un Flush standard con passaggio a 25 abitanti. Come noterete il giocatore comincia col mandare tutti e tre gli abitanti nel costruire una sola casa e manda l’esploratore a cercare le pecore.

Trovate le pecore ne manda solo 2 al Centro Città, mentre le altre due le manda ad esplorare il terreno circostante. Il primo abitante viene mandato sul legno, in caso che le pecore non fossero trovate subito, in modo così da poter accumulare già qualcosa.

In questo caso non c’è ne bisogno. Quindi i 4 abitanti vengono tutti mandati su una pecore e così anche per altri 2 abitanti, arrivando ad averne fino a 6 sulle pecore.
Con il cibo ricavato vengono aggiunti altri due abitanti e gli ultimi tre vengono indirizzati a fare una falegnameria vicino ad un bosco e poi a tagliare legna (uno di questi fa anche una casa).

A questo punto fa il telaio.

Le pecore che sono state mandate in esplorazione vengono fatte tornare indietro. Fatto il telaio vengono fatti altri abitanti del villaggio e i primi tre vengono mandati sempre al legno (fa anche un’altra casa). Poi viene fatto l’abitante che andrà a raccogliere il cinghiale. Questo verrà portato nel Centro Città.

Quello dopo va a fare mulino vicino a bacche e si mette a raccoglierle. Anche il seguente.

Il 17 (incluso Esploratore) và a fare la casa un po’ più lontano dal Centro, che servirà poi in futuro per murare la Città con molte case.

Fatta la casa dovrà prendere il secondo Cinghiale e lo porterà al centro città. Il 18 è stato mandato alle bacche mentre il suo successore al cinghiale. Finito il primo cinghiale i tre abitanti che sono andati a prendere i cinghiali fanno un campo per ciascuno. Un altro abitante verrà mandato a fare un campo. Quello che segue viene mandato alle pecore rimanti insieme a parti di quelli che erano al primo cinghiale.

Poi ne vengono fatti altri 3 in modo da raggiungere i 25 di popolazione e questi dovranno andare a fare un’altra falegnameria e lavorare alla legna. Ora finendo il cinghiale si può passare all’Età Feudale e quelli che erano sul cinghiale vanno alle rimanenti pecore. Finite le pecore 7 vengono mandati al legno in tempi diversi e 1 costruisce una fattoria e l’altro costruisce l’alloggiamento militare.

Appena arrivato all’Età Feudale altri due abitanti prelevati dai falegnami vanno ad aiutare il costruttore per fare area di tiro con l’arco e case fino a formare una vera barriera. Dalle aree di tiro con l’arco e dagli alloggiamenti vengono fatti dei soldati (notate solo lancieri e fanterie leggere) e una volta fatti vengono mandati insieme all’esploratore.

Il loro compito è quello di andare a disturbare il nemico in modo che l’economia del nemico venga disturbata e rallentata.
Girano continuamente attorno alla città nemica e si soffermano dove il nemico può prendere le risorse, come le miniere di oro e pietra, e grazie agli abitanti mura le risorse dell’avversario.

Continua a fare altri abitanti e li manda a fare fattorie e i 4 abitanti che erano sulle pecore ora vanno all’oro facendo anche un' area mineraria vicino.
Passato poi all’Età dei Castelli costruisce due scuderie e in teoria bisognerebbe fare due Centri Città, i quali serviranno a difendere meglio i vostri abitanti, uno vicino al legno e l’altro in una via di mezzo tra quello di partenza e la miniera d’oro, in modo che possiate mandare abitanti sia all’oro che a fare fattorie.

Ora ciò che il giocatore ha continuato a fare non ci interessa più, perché poi dipende da ognuno di noi. Comunque il passo finale è il passaggio all’Età dei Castelli e i Cavalieri che finiscono l’avversario.
Molti sono infatti i giocatori che decidono di distruggere l’economia dell’avversario con un Flush e poi finirlo on un po’ di Cavalieri. Questo direi che è proprio tutto e con un game di guida del genere dovrebbe essere facile capire come funziona, visto che i manuali servono a spiegare come di fa, ma finche non lo fai non ci prendi l’abitudine e non lo impari bene.

Il giocatore IV_Ancilla1 (l’altro giocatore IV_BaLroG_458 è solo un osservatore) ha effettuato un Flush standard con passaggio a 25 abitanti. Come noterete il giocatore comincia col mandare tutti e tre gli abitanti nel costruire una sola casa e manda l’esploratore a cercare le pecore.

Trovate le pecore ne manda solo 2 al Centro Città, mentre le altre due le manda ad esplorare il terreno circostante. Il primo abitante viene mandato sul legno, in caso che le pecore non fossero trovate subito, in modo così da poter accumulare già qualcosa.

In questo caso non c’è ne bisogno. Quindi i 4 abitanti vengono tutti mandati su una pecore e così anche per altri 2 abitanti, arrivando ad averne fino a 6 sulle pecore.
Con il cibo ricavato vengono aggiunti altri due abitanti e gli ultimi tre vengono indirizzati a fare una falegnameria vicino ad un bosco e poi a tagliare legna (uno di questi fa anche una casa).

A questo punto fa il telaio.

Le pecore che sono state mandate in esplorazione vengono fatte tornare indietro. Fatto il telaio vengono fatti altri abitanti del villaggio e i primi tre vengono mandati sempre al legno (fa anche un’altra casa). Poi viene fatto l’abitante che andrà a raccogliere il cinghiale. Questo verrà portato nel Centro Città.

Quello dopo va a fare mulino vicino a bacche e si mette a raccoglierle. Anche il seguente.

Il 17 (incluso Esploratore) và a fare la casa un po’ più lontano dal Centro, che servirà poi in futuro per murare la Città con molte case.

Fatta la casa dovrà prendere il secondo Cinghiale e lo porterà al centro città. Il 18 è stato mandato alle bacche mentre il suo successore al cinghiale. Finito il primo cinghiale i tre abitanti che sono andati a prendere i cinghiali fanno un campo per ciascuno. Un altro abitante verrà mandato a fare un campo. Quello che segue viene mandato alle pecore rimanti insieme a parti di quelli che erano al primo cinghiale.

Poi ne vengono fatti altri 3 in modo da raggiungere i 25 di popolazione e questi dovranno andare a fare un’altra falegnameria e lavorare alla legna. Ora finendo il cinghiale si può passare all’Età Feudale e quelli che erano sul cinghiale vanno alle rimanenti pecore. Finite le pecore 7 vengono mandati al legno in tempi diversi e 1 costruisce una fattoria e l’altro costruisce l’alloggiamento militare.

Appena arrivato all’Età Feudale altri due abitanti prelevati dai falegnami vanno ad aiutare il costruttore per fare area di tiro con l’arco e case fino a formare una vera barriera. Dalle aree di tiro con l’arco e dagli alloggiamenti vengono fatti dei soldati (notate solo lancieri e fanterie leggere) e una volta fatti vengono mandati insieme all’esploratore.

Il loro compito è quello di andare a disturbare il nemico in modo che l’economia del nemico venga disturbata e rallentata.
Girano continuamente attorno alla città nemica e si soffermano dove il nemico può prendere le risorse, come le miniere di oro e pietra, e grazie agli abitanti mura le risorse dell’avversario.

Continua a fare altri abitanti e li manda a fare fattorie e i 4 abitanti che erano sulle pecore ora vanno all’oro facendo anche un' area mineraria vicino.
Passato poi all’Età dei Castelli costruisce due scuderie e in teoria bisognerebbe fare due Centri Città, i quali serviranno a difendere meglio i vostri abitanti, uno vicino al legno e l’altro in una via di mezzo tra quello di partenza e la miniera d’oro, in modo che possiate mandare abitanti sia all’oro che a fare fattorie.

Ora ciò che il giocatore ha continuato a fare non ci interessa più, perché poi dipende da ognuno di noi. Comunque il passo finale è il passaggio all’Età dei Castelli e i Cavalieri che finiscono l’avversario.
Molti sono infatti i giocatori che decidono di distruggere l’economia dell’avversario con un Flush e poi finirlo on un po’ di Cavalieri. Questo direi che è proprio tutto e con un game di guida del genere dovrebbe essere facile capire come funziona, visto che i manuali servono a spiegare come di fa, ma finche non lo fai non ci prendi l’abitudine e non lo impari bene.


Scritto Da IV_Balrog_458

 


 

Galley Rush


La strategia del galley rush consiste nel prendere il totale controllo dei mari . In questo modo costringerete il vostro avversario a giocare tutto sull'agricoltura , una volta che il suo alimento base sara' esaurito ! Questa strategia puo' funzionare solo se riuscirete ad addesstrare molte galee il prima possibilen , in moda da bloccare il vostro avversario , abbattendogli tutte le sue navi da pesca ed i loro rispettivi porti ! Per questa strategia e consigliabile usare i vichinghi , ma siete liberi di usare anche il vostro popolo preferito , anche se forse vi svilupperete un po piu' lentamente !

Ordine di sviluppo :

  1. Scout : cercare pecore
  2. 1 , 2 e 3 cittadini: costruire una casa e poi alle pecore
  3. 3 cittadino: costruire altre due case e poi alle pecore
  4. Sviluppate il telaio
  5. 4 , 5 , 6 , 7 cittadini : alle pecore e poi alle bacche
  6. Da 8 a 20 cittadino : alla legna , costruendo anche due falegnamerie in modo da defluire il traffico di cittadini .

Quando si avranno a disposizione le risorse , prendete dei cittadini addetti alla legna e fategli costruire un mulino e tre porti dove dovrete sfornare immediatamente delle navi da pesca , per garantirvi un maggiore afflusso di cibo , mandandole nel mare profondo e non nelle coste !

Dopo aver fatto tutto cio' , attendete di raggiungere le risorse necessarie per il passaggio all' eta' feudale .

Avanzamento in eta' feudale :

Durante il passaggio all' eta' feudale , trasferite tre cittadini della legna alla miniera d'oro !
Giunti all'eta' feudale ( con un tempo non superiore ai 11':00'' !) Addestrate dai tre porti le prime gallee e mandatele a gruppi di quattro verso i porti nemici facendogli affondare tutte le navi da pesca avversarie ed i loro rispettivi porti ! Se sfornerete gallee in modo continuo , ben presto avrete il totale controllo dei mari ed indebolirete in modo letale il vostro avversario , avendo in seguito il piacere di annientarlo molto lentamente !!


 

DeatMatch



BREVE  PRESENTAZIONE  DELLE  PARTITE  DEATHMATCH

Ovviamente questa è una mini guida per i principianti…si diventa bravi con l’esperienza e con centinaia di partite giocate e riguardate!

Le partite deathmatch sono completamente diverse da quelle random map.Innanzi tutto si parte con enormi quantità di risorse(20.000 legna,20.000 cibo,10.000 oro 5.000 pietra) e ciò consente di attaccare il nemico quasi da subito,concentrandosi dapprima sulla guerra che sulla economia (che cmq va tenuta con un occhio di riguardo man mano che si va avanti col gioco).Seconda differenza che troverete nelle partite dm sono le civiltà che sono già pienamente sviluppate all’età imperiale,ciò significa che il giocatore troverà da subito paladini,campioni,sviluppi,ecc…(per i popoli che ne dispongono).I campi di battaglia più usati per questo tipo di game sono oasis,arabia(blu/green),black forest,michi,a volte isole,mappe realistiche,ecc...

Avendo molte risorse a disposizione,  potrete provare diverse tattiche di gioco e molte combinazioni di unità a  seconda dell’avversario e considerando poi che a differenza delle partite rm dove solitamente si usano arcieri semplici,cavalieri,fanteria semplice,ecc….(nella maggior parte delle partite), in quelle dm si potranno utilizzare unità,bonus speciali e costruzioni che solitamente non si pensa di utilizzare(es.cammelli corazzati,unità d’assedio sviluppate al max,torri con bombarda,bonus particolari,ecc…)

Solitamente nelle partite rm si gioca a velocità e mappa normale,ma in quelle dm quasi sempre si usa velocità rapida e mappa esplorata..e forse questo potrà non piacere ai giocatori che hanno sempre giocato a rm in quanto non abituati.
L’INIZIO PARTITA

Capita spesso quando gioco contro dei noob,di vedere con il mio esploratore(mandato subito a disturbare)come questa gente si renda subito vulnerabile. Noto che con i 3 (o 5 per i cinesi)abitanti a disposizione si incominciano a costruire un castello, delle torri,o peggio, solo case..niente di più sbagliato!torri e castelli sono costruzioni molto lente da costruire ,soprattutto con 1 o 2 abitanti…pensate anche solo se vi mandassero l’esploratore..cosa fate?si certo avete anche voi un esploratore o un ussaro,ma nel tempo che impiegherete a uccidere quello nemico,lui vi avrà già fatto fuori 2 abitanti e vi starà gia mandando qualche paladino,che sarà fatale!Le case vanno fatte,ma non con tutti gli abitanti perché sarete vulnerabili fino a che non avrete fatto delle costruzioni militari(e si ripete la questione dell’ussaro).La cosa primaria da costruire è sicuramente un alloggiamento o una scuderia(personalmente opto per il primo perché di solito il nemico vi manderà subito dei cavalli se vuole rasharvi,poi dipende dai popoli) e delle case per supportare il veloce esercito che creerete.Ecco una breve linea guida che potranno provare i principianti:

  1. Programmate 15 abitanti nel centrocittà
  2. con 2 vill costruire subito 1 alloggiamento e programmare subito 15 alabardieri appena lo terminano
  3. con l’altro fate1 casa(ricordate che all’inizio le costruzioni vanno fatte praticamente accanto al vill per non sprecare tempo a fargli fare la strada.Dovete svilupparvi dal centro verso l’esterno)
  4. con il vill che esce programmate qualche altra casa
  5. programmate altri alloggiamenti con il 1,2 e 5 vill che esce(tipo 5 o 6 allogg.).
  6. mantenete 2 vill per le case,al massimo ne aggiungerete un altro dopo se siete a buon punto con lo sviluppo
  7. con il 6,7 vill fatevi le scuderie (sempre 5o6)
  8. quando avrete un minimo di esercito e di costruzioni militari(tipo 30 unità o più)fatevi un castello o delle torri(le unità devono continuare a uscire nel frattempo)
  9. nel caso dei laboratori d’assedio vale lo stesso discorso dei castelli,cioè vanno fatti dopo un minimo di esercito
  10. quando avrete costruito un esercito e una struttura militare completa con qualche vill fatevi dei cc vicino alle risorse,così appena lo avranno finito potrete programmarne 15 direttamente lì.


Questo è solo un esempio ma ci sono tante partenze che potete provare per velocizzarvi!

STRUTTURA DELL’ESERCITO E UNITA’

Avendo molte risorse a disposizione,potrete sbizzarrirvi come vi pare nella realizzazione dell’esercito.Innanzi tutto non devono mai mancare degli alabardieri o dei picchieri,soprattutto se avete contro un popolo che ha i paladini.Devono essere sempre pronti a difendere unità vulnerabili come onagri,trabucchi,arcieri,ecc..e devono essere sempre presenti, quindi mentre attaccate cominciate gia a programmarli anche se avete 200 di pop.Come seconda cosa, vi consiglio di tenere qualche arma da lancio,che siano arcieri,onagri,cannonieri,ecc..sono molto utili e indeboliscono l’avversario prima ancora che si avvicini(o lo sterminano del tutto nel caso degli onagri da assedio).A me piacciono molto le balestre pesanti fatte in massa combinate con onagri da assedio, alabardieri e trabucchi per i castelli,poi dipende dalla civ(infatti questa combinazione riesce bene con i celti ,i mongoli e i teutoni che hanno l’assedio sviluppato al max).I paladini sono molto efficaci ,soprattutto se sorprendete il nemico senza alabardieri o cammelli..resistono ai colpi e sono veloci.Purtroppo costano molto e non possono essere sempre utilizzati. I campioni sono potenti ed economici ma occorre utilizzarli bene:contro cavalleria pesante e armi da lancio sono praticamente inutili..essi sono adatti nelle mischie contro unità deboli(alabardieri,fanteria leggera,armi da assedio isolate,..)e cammelli.Hanno inoltre un  bonus contro le costruzioni.Per quanto riguarda i cammelli,io li metterei quasi al pari di un cavaliere scelto,va detto però che sono deboli contro guerrieri con spada(campioni,predoni,bersker,alaba,..)ma molto potenti contro la cavalleria (hanno bonus).

Il settore degli arcieri è molto vasto e particolare;innanzi tutto gli arcieri a cavallo,sono un misto fra arciere normale e cavalleria,quindi è normale che saranno molto deboli contro alabardieri(se non fate hit and run),cavalleria e fanteria leggera.Dalla loro invece c’è la velocità di spostamento e un buon attacco contro la fanteria a piedi(tranne huskarl).La fanteria leggera è l’anti arciere per eccellenza..è potente contro tutti i tipi di arcieri(arcieri a cavallo,ad arco lungo,mangudai,mamelucchi,cannonieri e simili)ed è molto sottovalutato.Lo vedo utilizzato solo quando si è a corto di risorse perché è  molto economico,non pensando che invece può essere molto utile contro quelle civ  dove gli arcieri sono il punto forte(britanni classico esempio).Ci sono poi i balestrieri scelti che personalmente uso molto poco perché molto fragili,costosi e poco potenti..poi dipende dalla persona.

Le bombarde potete usarle insieme o in alternativa ai trabucchi,ma ricordate che devono essere sempre difese e tenute a debita distanza…anche perché costano parecchio e sono fragili!
COME ATTACCARE E DIFENDERSI

Come vi ho gia detto,il vostro esercito dovrà avere un minimo di struttura. non attaccate con 100 alabardieri o con 100 paladini mandati allo sbaraglio a meno che non siate sicuri dell’inferiorità del vostro nemico .l’esercito deve essere compatto e non avere cedimenti. Deve esserci sempre un ricambio di unità quindi state pure sempre li a ricaricare le unità che vi servono in modo da sostituire subito quelle uccise. Usate trabucchi ed arieti ragionevolmente(non attaccate un castello con un trabucco indifeso…almeno aspettate di averne 4-5)meglio se sempre difesi.

Man mano che avanzate e conquistate terreno,portatevi dietro degli abitanti in modo da costruire subito una piccola base di appoggio dove state combattendo in modo che le vostre unità escano già sul posto.Molto consigliato è costruirsi uno o più castelli dove state combattendo,così da non far avvicinare nessuno a voi e far uscire subito dei trabucchi.Vi consiglio inoltre di farvi qualche castello o qualche torre anche in città per avere una copertura da eventuali attacchi a sorpresa (ricordate però che contro gli arieti sono inutili!).Con le mura potete chiudere zone deboli come campi o abitanti alla legna,oppure zone o cunicoli da dove potrebbe sbucare qualche attacco a sorpresa.

Registrate le partite quando possibile e guardate i giocatori che vi battono per capire le tecniche usate e i propri errori!
CONCLUSIONE..

In sintesi vi riassumo brevemente il Deathmatch:

Createvi subito un grande esercito applicando la linea guida sopracitata e non sprecate tempo inutile mentre vi sviluppate.Cercate di conquistare più mappa possibile e quindi più risorse.Scoprite subito quale civ e quali unità sta usando il nemico,così da rispondergli adeguatamente.Non arrivate con le risorse all’osso..cercate di mantenerle ad un minimo prestabilito,fatevi campi,scavate legna e vendetela per oro,insomma cercate di non arrivare allo zero!(a volte è meglio avere più abitanti che esercito,perché quando le partite si prolungano, raramente arriverete ad avere più di 100 di esercito).Un consiglio poi..se potete prendete sempre le reliquie anche se vi scoccia,a volte nelle partite lunghe e di stallo,potrebbero determinare la partita(soprattutto se incominciano ad essere 4,5)

Sfruttate la 200pop e non rimanete senza esercito,giocate con astuzia e non arrendetevi al primo attacco fallito…il nemico non è invincibile!

Ovviamente io non sono un expert e quello che ho scritto e sotto il mio punto di vista.Man mano che giocherete acquisterete esperienza e scoprirete nuove tecniche da utilizzare…è solo questione di tempo!
Gl&Hf                 
Scrito da IV__Wallace__83    e   IV_Wallace_87